Renon

Olimpiadi,festeggiati atleti altoatesini

Due medaglie di bronzo: una individuale e una nella staffetta di biathlon. E' questo il bottino della spedizione altoatesina alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. Una folta delegazione dei 44 atleti rientrati nei giorni scorsi dalla Corea del Sud, assieme a tecnici e dirigenti, è stata ricevuta ieri sera alla cantina nella roccia di Laimburg dal presidente della giunta provinciale, Arno Kompatscher, e dall'assessora Martha Stocker. Tra i presenti i medagliati Dominik Windisch, sul podio sia nell'individuale che nella staffetta mista, e il compagno di squadra Lukas Hofer, nonchè tanti atleti che quella medaglia l'hanno sognata ma alla fine solo sfiorata: dallo slittinista Dominik Fischnaller agli sciatori Manuela Moelgg, Dominik Paris e Riccardo Tonetti. "Siamo orgogliosi - ha detto Kompatscher - che l'Alto Adige sia stato rappresentato ai Giochi olimpici invernali da ben 44 atleti. Li abbiamo seguiti sempre, puntando anche la sveglia all'alba".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie